Collane: Sapori
Paolo Corvo, Stefano Femminis
Dimmi come mangi
Da Moni Ovadia a Philippe Daverio, da Annamaria Testa a Michele Serra. Fra serietà e leggerezza, quattordici protagonisti del mondo della cultura e dello spettacolo ci regalano confidenze e riflessioni su cibo, cucina, alimentazione, tradizioni... Con una prefazione di Carlo Petrini.
ISBN: 9788861893559
Pagine: 174

 

In anteprima sul nostro sito, dal 10 settembre in libreria

 

Prefazione di Carlo Petrini

 

Andrea Vitali ama la frutta e la verdura raccolte in campagna, Licia Colò cucina i passatelli della nonna romagnola per ricordare la sua infanzia, Moni Ovadia non mangia più pesce da quando è diventato amico di un polpo in Grecia…

 

Fra serietà e leggerezza, quattordici protagonisti del mondo della cultura, dello spettacolo e del giornalismo ci regalano confidenze e riflessioni sul proprio rapporto con la buona tavola.

 

Un viaggio dove il cibo diventa una chiave di lettura per comprendere la società dei nostri tempi, che riduce tutto a show, competizione, status symbol: possiamo ancora dire di essere quello che mangiamo?

 

 

Paolo Corvo dirige il Laboratorio di sociologia dell’Università degli studi di Scienze gastronomiche di Pollenzo (Cuneo). Si occupa di cibo, di turismo e di qualità della vita.

 

Stefano Femminis, giornalista, ha diretto il mensile Popoli per nove anni. Ora si occupa di comunicazione per la Fondazione culturale San Fedele e la Fondazione Carlo Maria Martini di Milano.

 

 

Sfoglia qualche pagina di Dimmi come mangi:

 

 

 

 

 

 

balloon
13,50
€ 11,05
aggiungi
SCONTO
15%
I più venduti